Regione Umbria

http://www.regione.umbria.it

Abstract
La regione Umbria è quella che ha lavorato sul tema dei ‘sistemi museali’ in maniera più prolungata, giungendo anche ai risultati probabilmente più avanzati e all’esperienza più completa sul territorio nazionale.
La Regione elabora ben due leggi sul tema: la prima nel 1990 e la seconda nel 2003 delineando con precisione le caratteristiche del sistema museale regionale.
Nel 1990 la Regione dichiarava tramite questa formulazione normativa la volontà di riprendere in considerazione, conferendogli un’immagine unitaria, l’intero patrimonio museale umbro, riconoscendo implicitamente anche a se stessa, in questo modo, il ruolo di elaborazione e cura delle politiche di conservazione che aveva avuto un lungo e impegnativo corso storico.
Si deve infatti ricordare che fin dal 1975, in ottemperanza al trasferimento di funzioni amministrative, la catalogazione cominciò ad essere un ambito di forte interesse per la Regione e che la redazione del Piano Pilota di Urbani nel 1975, la fondazione del Centro Regionale per il Catalogo e della Fototeca regionale rispondevano alla necessità di dare mezzi e uomini per la realizzazione effettiva della conservazione.

La Regione poteva utilizzare la carta del ‘patrimonio museale’ come fattore caratterizzante la propria politica negli atti di contrattazione europea: il Documento Unico di Programmazione del 2000, su cui si innestavano il Programma Operativo Regionale dell’ Umbria 2000-2003 e gli Accordi di Programma Quadro.

Contenuti del database
In questo progetto la Regione Umbria è stata studiata nel tentativo di ricostruirne la politica in materia di sistemi museali attraverso lo studio della produzione legislativa.

Non è stata effettuata una ricognizione in loco delle iniziative sistemiche messe in atto.

Per questa Regione è possibile consultare in questo sito:

- un dossier normativo, nella sezione Dossier;

- una raccolta delle norme relative al tema della politica per i musei e i sistemi museali, nella sezione Atti Ufficiali della Regione Umbria.